SELECT EPISODES:

Marco Ranzi | Presidente Del Circolo Anziani Pregassona

Dopo aver consegnato lunedì scorso alla Croce Verde di Lugano un assegno di 18’560 franchi raccolti grazie alla vendita all’asta online delle maglie dell’ultima stagione, l’Hockey Club Lugano ha dato concretezza oggi al secondo atto della campagna #FORZALUGANOFORZA con cui il Club intende testimoniare il proprio impegno verso la comunità luganese e le tante associazioni di volontariato che garantiscono ogni giorno quella normalità che tutti abbiamo imparato ad apprezzare.

Sotto i meritati riflettori in questa occasione il Circolo Anziani Pregassona, associazione presente sul territorio da oltre 40 anni la cui attività si è forzatamente interrotta al momento per quanto attiene i ritrovi e le uscite ludiche ma prosegue con immutato entusiasmo per il calore che le persone continuano a regalare proprio a quella fascia di popolazione tanto citata come la più vulnerabile.

Con la collaborazione del Ristorante Club’41 l’HCL ha voluto supportare il Circolo Anziani Pregassona con la preparazione e la successiva distribuzione di un pasto speciale.

La società bianconera ha schierato per l’occasione il suo numero 39, il portiere Sandro Zurkirchen che, rispettando la distanza sociale e le norme d’igiene accresciuta, si è adoperato per sfornare alcune delle 76 pizze destinate ai soci e ai richiedenti del Circolo tra cui persone in grande difficoltà a causa della pandemia.

Queste le parole dell’estremo difensore bianconero al termine della giornata:

“Oggi ho cambiato i miei vestiti per fare le pizze per i nostri Luganesi. Una bella esperienza. Sapere che le pizze che ho preparato aiutano qualcuno, è una bella cosa”

Soddisfatto Marco Ranzi, presidente del Circolo Anziani Pregassona:

“Adesso che ho visto cosa avete fatto per il nostro Circolo, con l’aiuto di un vero numero 1, vi ringrazio tutti di cuore perché è stata una bella sorpresa”

Share

Playlists Have This Video